lunedì 29 ottobre 2007

Toda Joia Cup: c'è gia' aria di ponte..




Aria di relax e di riposo per questa nuova sfida del Toda Joia Cup. In una partita di alti e bassi, il VT porta a casa una importante vittoria..con un esiguo scarto di goal.
Van Broden United in formazione tipo, Venanzinho che per la prima volta ripropone una formazione sperimentata almeno una volta in passato :o)
Partenza a razzo come al solito del VT con Van Broden United che rincorre con grande grinta..ma parecchie pause, infortuni, stop rallentano il ritmo e conferiscono al match un'aria di scarso agonismo e di mancata spinta testosteronica.



Van Broden United


Van Broden: Per la prima volta dall'inizio del torneo la sua prestazione non raggiunge la sufficienza. Spaesato in difesa cerca di mettere ordine nella manovra ma stavolta non ha quelle illuminzaioni che di solito contraddistinguono il suo gioco. Perde inoltre alcuni palloni. Importanti le sue parole a fine partita che spiegano il motivo principe della sua prestazione sotto le righe.
Fiacco: 5.5







Andrea:
Partita un po' anonima, in passato ci ha abituato ad azioni penetranti. Quando avanza non taglia la manovra verso l'interno e si perde tra nuvole e lenzuola. Tre minuti solo tre minuti gli bastano pero' per segnare 2 gol di ottima fattura.
Opaco:6




Van der Cesar: Si sta affermando come uno dei personaggi protagonisti di questa toda joia cup. Nonostante l'inverno non sia la sua stagione preferita e le previsioni delle sue prestazioni vengono date in ribasso (parole dello stesso Van Der Cesar), la sua partia strappa una sufficienza piena. Non alza molto la testa per cercare i compagni, ma segna 2 bei gol, il piu' bello con un pallonetto completamente fortuito nel tentativo di stoppare la palla. A meta' partita sembra che si sia rotto i legamenti della caviglia dopo un contrasto involontario con Venanzinho, ma poco dopo dopo poco ricomincia a giocare.
S.Gennaro:6



Bruce: Parte male, ma si rifa' durante la partita..peccato che venga rilegato dai compagni in difesa..con quel destro potrebbe far tremare la porta avversaria.
Unbreakable:6




VENANZINHO TEAM


Venanzinho: Dopo l'ultima prestazione ci si aspettava qualcosa di piu' da lui. In difesa rischia troppo con alcuni dribbling avventati, e perde alcuni palloni. Ciononstante ha ritrovato il feeling con il gol e un buon posizionamento difensivo. A fine partita molto bello il suo assist per Leroy Merlin di esterno destro a girare.
Mas que nada:6



Fuocao: Pomello centrale della difesa lotta grintoso su ogni palla, ordinato e meticoloso nella costruzione della manovra, sembra l'unico in grado di dare vero equilibrio alla squadra. Pericoloso quando avanza anche se con non troppoa precisione. Scugnizzo:6.5



Leroy Merlin: Partita grigia con qualche grande lampo; nella fase finale crolla fisicamente ma le sue incursioni segnano un miglioramento anche della sua capacita realizzativa. Evolution2008: 6



McAngelis: Venanzinho lo convoca per dare peso all'attacco. Lui si posiziona in avanti e segno dopo 1 minuto. Rientra si muove e crea occasioni. Ha ancora qualche difficolta' ad integrarsi nello schema e spesso rimate troppo arretrato. Incredibile il gol che si mangia dopo un'azione personale bellissima, per un rimbalzo anomalo del pallone. Traverse e pali fanno il resto. Martello Pneumatico:6.5


Paparopoulous: Era un po' che mancava dal campo..grazie alla recente vittoria del Napoli sulla Juve si presenta grintoso all'appuntamento. Parte la prima mezzora in porta, dove qualche incertezza in meno poteva evitare dei gol. Poi esce si schiera in avanti e confeziona un ottimo assist per McAngelis. Una buona partita con tanti spunti.
Anim'eccore:6+



Le pagelle sono state un po' piu' grigie del solito, data la partita non stellare. Chiedo a voi di ricordarmi se ho dimenticato qualche episodio divertente!
buona giornata

Venanzinho Scores Manager and Media Director

2 commenti:

Kiko ha detto...

Ahahaah grande come al solito..

'stardo, fino a 2 minuti DOPO la fine della partita ancora correvo tra porta nostra e loro... :)

A volte correvo a vuoto, ma correvo! ahahha :)

Alla prossimaaaaa!!!

elvira ha detto...

Finalmente ho potuto ascoltare la fantomatica intervista al fuoriclasse Van Broden...che risate, ragazzi!!! :D

CIAO!! Aggiungiti ai i visitatori di questo blog!!