martedì 23 ottobre 2007

Toda Joia Cup: molto freddo, tanto spettacolo.




In una cornice siberiana al S.Francesco di Tiburtino Terzo (via del Frantoio) e' di scena una nuova sfida della Toda Joia Cup. Venanzinho Team e Van Broden United di nuovo di fronte per regalare emozioni e brividi in una giornata che di brividi ne ha gia' regalati tantissimi. VenaTeam in situazione di emergenza dati i forfait all'ultimo momento di alcuni dei suoi pilastri. Partita bella, ricca di emozioni, il Van Broden United la spunta di 3 gol dopo una partita sostanzialmente equilibrata ma che è stata sempre da lui dominata. Ma passiamo alle succulente pagelle, spero di essere obiettivo. Come al solito per qualsiasi problema scrivete a carovenanzinhononmipiaccionoletuepagelle@anfame.com


Van Broden United
Van Broden:
Sente l'ansia della partita, ma come un leone nella sua foresta, ruggisce nella sua area di rigore e superarlo e' sempre difficile. Realizza un gol di rara potenza e precisione, lotta e vince numerosi contrasti.
Furio ceco:7








Andrea:
Periodo difficile per lui, deve alternare la presenza al toda joia cup con la tournee dei Negroamaro . Il suo apporto alla partita è determinante, con la sua velocita' e i suoi guizzi veloci. In difesa potrebbe arginare meglio alcune manovre e avere piu' efficacia in fase di costruzione.
Ficcante:6.5




Van der Cesar: Si capisce che per lui è un'ottima serata quando arriva puntuale al campo alle 7.45. Commozione da parte di tutto il pubblico pagante. E' lui a sbloccare la partita con un aggancio al volo in corsa e tiro incrociato sotto le gambe del portiere. Dagli spalti la gente comincia a farsi test anti droga, incredula di quello che sta vedendo. Continua a correre per tutta la partita spesso non servito a dovere dai compagni. Si rende pericoloso piu' del solito. Purtroppo ancora imprecisioni e palle sprecate ma al contempo una prestazione che vorremmo fosse ripetuta nelle prossime partite. Conclude la prestazione regalandoci una perla di saggezza apocalittica nello spogliatoio. Sfilandosi il calzettone tumido e sudato dice :"Ragazzi, fara' sempre piu' freddo...".
Contini:6.5



Bruce: In difesa si fa valere, affiancato dal valido Van Broden. Dice la sua con qualche incursione sulla fascia destra. Entra deciso e qualche volta si fa saltare dall'avversario.
Duro a morire:6




VENANZINHO TEAM
Venanzinho:
Sembra definitivamente tornato a buoni livelli..Fisicamente rigenerato da 2 giorni intensi di preparazione fisica alla Zeman, trasportando lavatrici e scatoloni per le scale. Quando ritrova il gol significa che la forma fisica e' tornata. E' riuscito a regalare sprazzi di grande calcio, assist importanti e conclusioni pericolose. Regala momenti di ilarita' accartocciandosi sul pallone. Giosioso:6.5

Fuocao: Proprio lui, con il suo nome caloroso, patisce il freddo piu' del previsto. Difficolta' nel trovare scatto e giusto assetto difensivo, dovute anche ad un continuo stravolgimento della rosa del VT. Ha sul destro numerose occasioni ma ne fallisce parecchie e questo macchia la sua prestazione. Calippo:5

Burkiello:
per lui serata verbosa e polemica, non riesce ad integrarsi nella manovra e nello schema (peraltro inesistente) del VT. Si muove a sufficienza e segna qualche gol ma la sua prestazione è piu' opaca del solito.
Nevralgico:5.5

Come al solito aggiungete i vostri commenti.
Ciao a tutti,
buona giornata

Venanzinho Scores Manager and Media Director

2 commenti:

Fuocao ha detto...

nel riepilogo della partita, sottolineare il sempre costante mescolamento di uomini nuovi e meno nuovi nel Venanzinho Team, che fa scaturire, obviously, prime mezz'ore di gioco sempre in affanno, non di certo causate dai singoli componenti ma dalla scarsa amalgama. Questione RISOLVIBILE!
- Da elevare, anzi sopraelevare il voto del Van Der Cesar!
- Un Vananzino piuttosto spento e poco arrembante merita un voto in meno!
- Per il Paolinho Sereso, mai votato, una considerazione: semre le stesse prestazioni, tiene bene palla e fa girare la squadra, ma come sarebbe se le squadre si mischiassero?
- Fuocao, al di là delle occasioni sprecate nell'ultimo quarto di campo, ieri e sempre (il suo maggiore tallone d'achille!), ottiene sempre voti al di sotto della sufficienza: tuttavia, se fosse così davvero, qualcuno avrebbe già pensato più volte di venderlo all'enemy, quindi...!!!

Anonimo ha detto...

Prima di tutto, la foto che prepara la sfida è semplicemente SPETTACOLARE!Sei un genio multimediale.
Devo dire che a parte la prestazione "brasileira" di Ninho, il migliore del VT è stato secondo me Max Fuocao: ha lottato fino alla fine ed è quello che non toglie mai il piede, e poi il suo ruolo non è fare i gol.
Per il resto i commenti mi sembrano molto zilianani e per questo impeccabili.
Ultima cosa sulle squadre: premesso che Max è un rosicone (gne gne gne) mi sembra che mantenere piu o meno le stesse squadre dia piu mordente, solo che Marco deve dirmi quale è la squadra titolare della VT perchè ancora non l'ho capito AHHHH!
Grazie per l'attenzione
Brodo

CIAO!! Aggiungiti ai i visitatori di questo blog!!